martedž, ottobre 16, 2018 05:45

Unburied – Murder 101 (2012)

Questo secondo full length degli statunitensi Buried, far√† sicuramente la gioia degli amanti del Brutal Death Metal/Grindcore vecchio stampo. Detto questo, gi√† si capisce a cosa si va incontro….niente melodia, niente sonorit√† orpellose, niente attimi di respiro, solo note violente e pesanti rese ancora pi√Ļ intransigentemente Deathcore dal volutamente inespressivo growl di Pike. Quello che gli Unburied hanno cercato di mantenere nella costruzione dell’album, √® quell’atmosfera tipicamente underground che, a ragion veduta, prevede una produzione non proprio perfetta proprio per mantenere il senso di spontaneit√† e non di qualcosa costruito ad arte. Unico capriccio, l’aggiunta di voci al di fuori del contesto che sembrano voler dare un senso chiaro ad alcuni titoli dell’opera.
Nessuno si illuda di trovare qualche segno di evoluzione verso sperimentazioni di alcun genere, niente di tutto questo trova spazio in questo tempio di pura ortodossia Death, quindi, chi pensa di avere un animo sensibile…se ne guardi bene dall’avvicinarsi a Murder 101.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 7/10

Tracklist

1. Trapped in a Delusion
2. I’m Going to Fuckin’ Kill You
3. Stalked, Fucked, and Buried
4. Abraxas Annihilation (Integrity cover)
5. Homicidal Sex Rage
6. Reborn unto Hades
7. Impulse to Kill
8. Heartless Corpse Defilement
9. Witchburner (G.G. Allin cover)
10. The Kidnapper
11. Murder 101

Comments are closed.