sabato, novembre 18, 2017 13:45

Svart Skogen – Demo 2006 (2006)

Questo demo, realizzato del Conte Svart Skogen, è composto da 5 composizioni (3 composizioni una cver dei darkthrone e una intro).
Lavoro interamente suonato, arrangiato e cantato dal Conte.
Registrazione tipicamente black metal, quindi molto grezza, ovviamente voluta.
Il Primo brano è una intro, si intitola “Soffio di vento” e effettivamente sembra proprio di ascoltare il vento con intermezzi di riff black metal, una introduzione d’atmosfera.
Il secondo brano “Forgotten Tales From Space” è la prima song cantata, riff rallentato (praticamente doom), ottimo lo stacco black della canzone.
Le terza song “Radici Pagane” canzone cantata interamente in Italiano (per me la migliore del lotto) fantastico il testo, (bravo Conte!) ottimo il riffing e la batteria che segue costantemente il riff suonando partiture tipiche.
La quarta composizione è la cover dei Darkthrone, “Transilvanian Hunger” omaggio del Conte verso i Re della Nera Fiamma! omaggio buono ma i veri Re del metallo nero non saranno mai neanche lontanamente eguagliati. Apprezzabile comunque lo sforzo del Conte, anche confrontarsi con lo scream infernale di Nocturno Culto non è cosa da poco. (Il vero The Voice del Black Metal secondo il sottoscritto).
La quinta e conclusiva traccia dal lunghissimo Titolo: “The essential path to the emblematic eternity…and the endless time to cross it” una outro del disco, che torna a farci respirare atmosfere rarefatte di mondi lontani.
La cosa migliore, in assoluto, rimane l’ottima copertina realizzata sempre dal Conte.

Recensione a cura di: Darkthrone85

Giudizio Complessivo: 6/10

Tracklist

1. Soffio Di Vento
2. Forgotten Tales From Space
3. Radici Pagane
4. Transilvanian Hunger (Cover, Darkthrone)
5. The Essential Path To The Emblematic Eternity… And The Endless Time To Cross It

Comments are closed.