marted, ottobre 16, 2018 05:16

Slaughterday – Rulers Command From Iron Thrones (Demo, 2011)

Prima release discografica per il combo Slaughterday, che si presenta con un ottima auto-produzione per inaugurare al meglio la discografia.
Il progetto ellenico si forma all’inizio del 2010 ed arriva, l’anno successivo, al debutto grazie al demo “Rulers Command From Iron Thrones”; l’oggetto di questa recensione.
Questa la line-up ; George Dim – basso; Zoltan Heller – batteria; Nik Godgrinder – chitarre; Captain Void – voce.
Lo stile proposto dagli Slaughterday è un black / death metal con prepotenti innesti thrash.
Per quanto riguarda le tematiche liriche, i temi ricorrenti sono l’oscurità in tutte le sue forme, i problemi sociali e l’avversione totale alle religioni rivelate.
“ Slaughterday “ il demo parte subito alla grande con una traccia potente e diretta. Black / death metal tirato e suonato “in your face”, senza fronzoli ma con tata cattiveria e con indiscutibili doti tecniche. La struttura sonora è perfetta; sapiente il drumming di Zoltan Heller, capace di fare reparto da solo, notevoli gli intrecci di chitarra (Nik Godgrinder) e basso (George Dim); le scream / growl vocals di  Captain Void chiudono al meglio il cerchio donando ulteriore valore aggiunto.
“ Rulers Command From Iron Thrones “ traccia tirata, forsennato il drumming, growl vocals gutturali e sulfuree come non mai supportate dalla struttura ritmica di Nik Godgrinder e George Dim, impegnati in ottimi intrecci sonori. Durante lo scorrere del brano non mancano variazioni stilistiche che portano ulteriore longevità alla traccia.
“ Temples of Nuclear Terror “ una traccia che, a partire dal titolo, è un chiaro riferimento al problema nucleare. Buona la struttura sonora, perfette le scream / growl vocals di Captain Void, eccellenti gli inserimenti chitarristici di  Nik Godgrinder, così come l’asse basso-batteria  George Dim / Zoltan Heller impegnata a irrobustire ulteriormente il sound della traccia.
“  I Don’t Care (Ramones cover) “ chiude il demo un entusiasmante tributo ai leggendari Ramones, ovviamente in chiave black / death. Il risultato finale è ottimo e depone a favore del giovane combo greco; non è certamente facile confrontarsi con dei mostri sacri del genere ma il risultato finale è più che soddisfacente.
Una menzione a parte la merita la registrazione : il demo è stato registrato in presa diretta, live, senza sovra-incisioni e questo è un valore aggiunto non da poco.
Davvero un gran bel debutto per il combo greco Slaughterday; sono proprio curioso di ascoltare i successivi lavori.
Per ora non mi rimane che consigliarne l’ascolto a tutti i sostenitori del metal estremo.

Recensione a cura : Darkthrone85

Giudizio complessivo : 7,5/10

Tracklist

1. Slaughterday
2. Rulers Command From Iron Thrones
3. Temples of Nuclear Terror
4. I Don’t Care (Ramones cover)

Comments are closed.