sabato, novembre 18, 2017 19:32

Sacrilegious Impalement – III – Lux Infera (2013)

Terzo full length e terza parte di un concept iniziato nel 2009 con Cultus Nex,  per i finnici Sacrilegious Impalement, un nome un programma, la garanzia di trovarsi immersi in un Black Metal Old School, ruvido e sulfureo, dall’anima profondamente nera, che, per quanto si fosse ritenuto erroneamente superato, continua, ogni qual volta si ripresenti, a riportare in superficie la parte più oscura e nascosta dell’animo umano e che, pur mantenendo inalterato quell’alone di malignità, riesce a rinnovarsi utilizzando alcune brevi parti melodiche, assolutamente sconosciuti ai primordi del genere. Non si può parlare di vera e propria innovazione in un genere che non ne necessita, possiamo dire comunque, che l’inserimento di sonorità più armoniche, ha reso l’intera opera più abbordabile, meno spigolosa, un po’ meno distruttiva ma non per questo meno devastante, in cui si può anche intravedere una celata  dose di maestosità. Insomma, un disco a chi ama il genere nella sua classicità ma che permette una qualche apertura a suoni non del tutto ortodossi.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 7,5/10

Tracklist

1. Angel Graves
2. Down for Grim Lord
3. Scars for Scarred Ones
4. For Sins of the pigs
5. Through Punishing Gates
6. Behead the Infants of god
7. Regain the Dormant Realm
8. His Gift Embodied
9. Deliverance from Unknown

Comments are closed.