lunedě, agosto 20, 2018 03:21

Old Silver Key – Tales of Wanderings (2011)

Esordio per gli ucraini Old Silver Key che danno un’ottima prova delle proprie capacità pubblicando un album nostalgico e molto atmosferico, interpretato con classe.
Le tracce contenute in “Tales of Wanderings”, dalla durata piuttosto variabile, sono infatti ricche di originalità, grazie agli ampi spazi lasciati allo strumentale (soprattutto alle chitarre e al suadente piano di Vlad, dai toni molto classici) che assicurano alla band una produzione di alto livello, senza ripetizioni o grossolane sbavature, ben valorizzata anche dalla buona qualità di registrazione. Come detto, in questa release i vocals non padroneggiano all’interno dei brani, ma riescono comunque ad arricchirli, grazie alla convincente prova del frontman Neige, impegnato con un leggero e a tratti onirico clean che permette al combo di mettere la cosiddetta ciliegina sulla torta del proprio esordio. Da seguire per gli amanti dei generi sperimentali vicini al post rock.

Recensione a cura di: Akaah

Giudizio complessivo: 8.5/10

Tracklist

1.What Once Was and Will Never Happen Again
2.November Nights Insomnia
3.Cold Spring
4.Nineteen Winters Far Away From Home
5.Star Catcher
6.Burnt Letters
7.About Which an Old House Dreams

Comments are closed.