venerdž, novembre 16, 2018 13:43

Negative Plane – Stained Glass Revelations (2011)

Sono passati 5 anni dalla pubblicazione del¬† primo full lenght dei Negative Plane, Et In Secula Saeculorum, ed eccoli nuovamente sul mercato con quest’ultimo Stained Glass Revelation. Chi gi√† ha avuto l’occasione di ascoltarli, sa perfettamente che non √® cosa facile classificare la loro musica, diciamo un Black Metal con contaminazioni Trash e qualche volta Heavy, ma quello che √® sicuro √® la gelida imponenza del loro sound. Anche in quest’ultima release, seguono il percorso intrapreso in precedenza, proponendo quanto di pi√Ļ sinistro e inquietante si possa reperire sulla scena del Metal Estremo. Un caos oscuro e arcano, in cui il dissonante suono di una chitarra acustica si attorciglia intorno a melodie spettrali e atmosfere opprimenti e horrorifiche, sulfuree e maligne, avvolgenti come le spire di un serpente e che ci accompagnano per tutta la durata dell’album. Il cantato, √® un’altra arma diabolica usata contro l’ascoltatore, quasi in secondo piano, quasi parlato, scandito lentamente e con languida malignit√†; uno strumento rituale per celebrare gli orrori e le¬† ingannevoli¬†¬† contaminazioni bibliche, argomento privilegiato nei testi : l’esaltazione delle pi√Ļ orribili perversioni perpetrate nel nome della fede.
Per quanto pu√≤ sembrare assurdo, a mio avviso, la traccia pi√Ļ ‚Äúferoce‚ÄĚ tra le 10 presenti nel disco, √® proprio la title-track, circa 3 minuti in cui il suono di un organo armonioso, etereo, rassicurante rende l’idea di come la bellezza possa celare il male pi√Ļ assoluto.
Disco molto particolare ma non di facile ascolto, comunque degno di nota, raccomandato a chi crede che l’Inferno sia il minore dei mali.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 8/10

Tracklist

1. The Fall
2. Lamentations & Ashes
3. Angels of Veiled Bone
4. The Third Hour
5. The One and the Many
6. Charnel Spirit
7. All Souls
8. The Number of the Word
9. Stained Glass Reflections
10.Stained Glass Revelations

Comments are closed.