domenica, giugno 17, 2018 23:46

Necrodeath – Idiosyncrasy (2011)

Se osserviamo la cover dell’ultima release del gruppo ligure dei Necrodeath, ci viene subito alla mente la locandina di un famoso film di Tarantino, li vediamo indossare i panni delle famose Iene, se invece ascoltiamo il contenuto nell’album, quello che riusciamo realmente a vedere, è la rappresentazione fotografica dei 4 cavalieri dell’Apocalisse.
Idiosyncrasy non è solo il titolo dell’album, ma è l’unica traccia che lo compone, divisa in 7 parti di aggressivo e potente Black/Trash Metal, non sperate di trovare tracce di contaminazione progressive o sperimentazioni strane, qui ci sono solo i Necrodeath al culmine della loro maturità artistica; che spettacolo quei cori gustosamente ecclesiastici inseriti alla perfezione, tra ringhi, grugniti e uno scream da paura. Si tratta decisamente del disco più difficile e perfetto della band, un viaggio all’Inferno organizzato nei minimi dettagli, sconfinando volutamente in tempi passati nel proporre un Thrash intrecciato alla perfezione con le sonorità del classico Old Black School Style. Inutile elogiare la bravura tecnica d’esecuzione e produzione, basta ascoltare per rendersi conto che con questo album la band abbia dato il meglio di sé stessa, imponendosi prepotentemente tra le stelle dell’universo dell’Extreme Metal internazionale.
Grandi Necrodeath.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 8,5/10

Tracklist

1. Part I
2. Part II
3. Part III
4. Part IV
5. Part V
6. Part VI
7. Part VII

Comments are closed.