martedž, febbraio 19, 2019 17:42

Myhrding – Myhrding (Ep, 2011)

Ep edito dalla Unexploded Records, limitato in seicentosessantasei copie.
Questo Ep √® un’anticipazione del prossimo full-length che si intitoler√† “A Legacy Of Shadows”.
Il progetto svedese nasce nel 2006 e nel 2008 rilascia il primo demo autoprodotto, intitolato semplicemente ” Myhrding “.
Questo Ep, uscito tre anni dopo altro non è che la riproposizione, in chiave moderna, del primo lavoro discografico del combo svedese.
La line up del progetto è la seguente : Jimmie Nyhlen Рvoce; Martin Gustafsson Рchitarra; Kristoffer Ljung Рchitarra; Jim Hansson Рbasso; Tomas Bergstr???m Рbatteria.
Lo stile musicale proposto è un pagan black metal con tematiche liriche che si rifanno soprattutto al paganesimo nordico.
“ Irrblosset Och Alvan “ rumori naturali vari fungono da introduzione al primo brano. Dopo pochi secondi parte il riff chitarristico portante che accompagnerà tutta la traccia; semplice ma efficace la tessitura strutturale, molto interessanti le scream vocals, personali e graffianti. Molto buona la produzione che esalta ogni singolo strumento così come le scream vocals. Pregevoli le variazioni stilistiche-compositive che si trovano durante lo scorrere del brano.
“ The Plague “ in primo piano le scream vocals insieme ai riff chitarristici; il resto tenuto abilmente a distanza da una produzione che evidenza maggiormente il lavoro delle chitarre e delle scream vocals. Il risultato finale è una traccia dalla media velocità; non troppo violenta o esasperata ne tanto meno lenta o rarefatta. La giusta via di mezzo. Durante lo scorrere del pezzo troviamo variazioni compositive che donano ulteriore longevità alla traccia.
“ Fight For All Demise “ traccia molto ma molto compatta. In poco meno di due minuti è capace di coinvolgere come poche altri episodi del disco; intensa la struttura, stratificata e supportata da un ottimo utilizzo di chitarre, basso e, soprattutto, scream vocals.
‚Äú Kamps√§ng ‚Äú altro brano particolarmente corto, siamo sul minuto e mezzo. Ci√≤ non toglie spessore o caratura tecnico-compositiva al pezzo che rimane su livelli buoni. Tuttavia una maggiore durata avrebbe donato al brano una profondit√† maggiore; traccia che funge da apripista per l’ultimo brano del lotto.
“ Alt Lys Er Svunnet Hen “ la cover dei Dimmu Borghir chiude il disco nel migliore dei modi. Tributando il giusto valore ad una delle composizioni migliori partorite dal combo norvegese.
Un ottima anticipazione che fa ben comprendere all’ascoltatore il livello del quartetto svedese.
Sono sicuro che il prossimo full-length sarà il disco della consacrazione per i Myhrding.
Per il momento comunque non mi resta che consigliare il prodotto agli amanti del pagan black metal.

Recensione a cura di : Darkthrone85

Giudizio complessivo : 7,5/10

Tracklist

1.Irrblosset Och Alvan
2.The Plague
3.Fight For All Demise
4.Kampsäng
5.Alt Lys Er Svunnet Hen (Dimmu Borgir cover)

Comments are closed.