sabato, ottobre 16, 2021 11:22

Korgonthurus / Bloodhammer (Split, 2009)

Split edito dall’etichetta tedesca W.T.C. Productions. Il lavoro è stato rilasciato sotto forma di splendido vinile in sette pollici limitato a 500 esemplari al Mondo (di cui i primi 100 in vinile grigio).
Disco che ci regala due perle nere di due altrettanto preziosi progetti black metal.
Entrambi i progetti vengono dalla Finlandia. Nel primo lato troviamo i Korgonthurus progetto guidato da Corvus (Horna) e Kryth. La loro carriera è costellata di dischi splendidi fra magnifici ep, split riusciti e un full-length magistrale rilasciato nel 2009.
Questa la line-up attuale del progetto : Corvus – voce; Kryth – chitarra; Necro – basso; Lunatic – batteria.
“ Täydellinen Maailma, Täydellinen Kuolema “ questo il titolo della composizione che rappresenta il progetto Korgonthurus fra i solchi di questo vinile split. Fin dai primi secondi veniamo rapiti e trasportati direttamente nel marcissimo mondo di Corvus e soci grazie alla grezza produzione che enfatizza la freddezza compositiva, l’ottimo drumming, gli splendidi inserimenti chitarristici con un riffing incessante e, soprattutto, lo splendido scream di Corvus. Sentire cantare questo personaggio è sempre sinonimo di assoluta perfezione. Nel brano non mancano cambi di ritmo, tempo e ripartenze improvvise. Splendido l’incedere chitarristico con frasi chitarristiche intrise di malinconia e violenza che alimentano il valore dell’opera globale insieme all’indiavolato scream di Corvus.  Tracia di impatto, molto grezza e marcescente che imprime a fuoco il marchio dei Korgonthurus fra i solchi del sette pollici.
Terminata la composizione dei Korgonthurus è la volta del progetto Bloodhammer.
Nato nel 1998 questo storico duo underground ha regalato agli amanti del black metal splendidi capolavori fra ep, split e full-length. Tra i tanti come non citare lo splendido full-length del 2003 ” Abbedissan Saatanalliset Houreet “.
Il duo è così composto : A.K – chitarra, basso; J.R – voce, batteria, chitarra, basso.
“ Crowned in the Black Dream of Eternity “ la traccia è introdotta da un’ottima base ritmica di basso, chitarra, batteria e una linea vocale mono timbrica. Il tutto dura solamente una quarantina di secondi. Superata questa introduzione parte il brano vero e proprio che si sviluppa per bene intorno al primo minuto e mezzo; grazie ad una sezione ritmica trascinante tra basso, chitarra e batteria. Particolarmente riuscito il risultato finale suggellato da una prova vocale in scream ben riuscita. Opprimenti i riff chitarristici che si susseguono a velocità incredibile e lasciano annichilito l’ascoltatore per il loro peculiare sound glaciale. Nel pezzo non mancano cambi di ritmo e ripartenze particolareggiate da inserimenti chitarristici di notevole impatto. Traccia potente che mette in luce principalmente le qualità chitarristiche di A.K. E di J.R. con fraseggi iper distorti e riff incessanti.
Il livello di marciume proposto dai due progetti è straordinario e va assolutamente premiato.
Puro grezzume musicale intriso di nero pece.
Per tutti gli amanti del black metal raw.

Recensione a cura di : Darkthrone85

Giudizio Complessivo : 8/10

Tracklist

Korgonthurus
1.Täydellinen Maailma, Täydellinen Kuolema

Bloodhammer
2.Crowned in the Black Dream of Eternity

Comments are closed.