venerdž, luglio 20, 2018 20:06

Karijes – Torn Apart (Ep, 2011)

Seconda release per il combo serbo Karijes, un Ep autoprodotto.
Il gruppo si forma nel 2008, a¬† Sombor, e dal 2011 diventa discograficamente attivo con l’uscita del primo demo intitolato Deathstrike.
Successivamente è la volta di questo Ep intitolato Torn Apart.
Il progetto Karijes è sempre stata una one-man band composta dal solo Destroyer OW, ma in questo nuovo disco troviamo molti session ad aiutare la mente ed il braccio del progetto.
Ecco la line-up dei Karijes in questo disco nel dettaglio : Destroyer OW – chitarra e voce; Atila – batteria; Assassin – basso; Petar Milutinovic – tastiere.
Lo stile proposto è un ottimo mix di thrash e black metal sapientemente dosati in egual misura dai musicisti serbi.
‚Äú Torn Apart ‚Äú la title-track dell’Ep gode di un ottima introduzione che trascina letteralmente l’ascoltatore nel funereo mondo del combo serbo. Introduzione creata in maniera sublime da Petar Milutinovic¬† alle tastiere. Superato il primo minuto entriamo nel vivo del brano con un ottimo base ritmica creata ad arte da un giro di basso e dalla batteria. Questa struttura ritmica verr√† seguita alla perfezione dalla chitarra di Destroyer OW, impegnato anche in ottime scream vocals. La composizione scorre via veloce senza intoppi, la componente thrash metal diviene spiccata da met√† composizione in poi, quando gli inserimenti chitarristici (distorti a dovere) suonano delle partiture tipiche del genere. Sicuramente non si pu√≤ gridare al miracolo ne tanto meno all’originalit√†, ma il lavoro svolto dal combo serbo √® senz’altro notevole.
‚Äú Back To Hell ‚Äú seconda e ultima traccia del disco. Due minuti e mezzo scarsi nei quali la violenza regna sovrana; ottimo il drumming, un po’ meno il riffing (la mancanza di idee si fa sentire) tutto sommato una buona traccia che viene agevolata dall’inserimento chitarristico presente nel mezzo. Buon thrash/black metal tirato e primitivo.
Buona seconda uscita per il progetto serbo Karijes.
A questo punto attendo una nuova uscita, magari un album, per saggiare meglio le qualità discografiche del progetto.

Recensione a cura di : Darkthrone85

Giudizio complessivo : 7/10

Tracklist

1. Torn Apart
2. Back To Hell

Comments are closed.