sabato, novembre 18, 2017 10:09

Ever Circling Wolves – Chapter III (Ep, 2011)

Terzo capitolo discografico, come ci suggerisce esplicitamente il titolo della release, per questo progetto finlandese.
Il combo si forma nel 2007 e nello stesso anno realizza il primo demo, intitolato Picturesque, Petrified. Nel primo demo troviamo tutte le caratteristiche che saranno il fulcro delle future uscite discografiche.
Tanta coesione, testi non banali, ritmi doom apocalittici e claustrofobici; questi gli ingredienti vincenti del combo finlandese.
Due anni dopo, la seconda release, stavolta un full-length, intitolato The Silence from Your Room, autoprodotto (come il demo e come questo Ep) consacra il gruppo come una delle nuove leve di punta della scena nordica in ambito death / doom.
Ed ecco che, dopo due anni dal primo album, arriva il terzo capitolo, un Ep, composto da due brani.
Questa la formazione : Henri Harell – chitarre, voce; Niko Karjalainen – batteria; Otto Forsberg – chitarre; Sami Nevala – basso.
Le tematiche liriche vanno dalla solitudine al pessimismo; mentre per quanto riguarda la parte musicale il combo intreccia sapientemente una forte base doom con black e death metal.
“ In the Trench “ ottimo il riff portante che introduce al meglio il primo brano del lotto. Notevole tutta l’amalgama sonora così come il growl profondo del singer. L’atmosfera, decisamente doom e claustrofobica, fa il resto regalandoci un’ottima perla suonata in maniera ineccepibile dal combo finlandese. Da segnalare in particolare sono, oltre alle variazioni stilistico-compositive che impreziosiscono la composizione, anche gli inserimenti chitarristici e l’ottima prova del bassista  Sami Nevala vero collante sonoro fra chitarre e batteria.
“ Picturesque, Petrified” la seconda e ultima composizione appare come la naturale evoluzione della prima. L’atmosfera è ancor più oscura e ossessiva. Ottimo il songwriting, preciso il drumming di  Niko Karjalainen; eccellente il dialogo fra chitarre e basso così come la voce, il profondo growl di Henri Harell chiude al meglio il cerchio compositivo. La produzione è una delle armi in più del combo : veramente potente, cristallina, che esalta ogni singola sfumatura sonora senza risultare ridondante.
Ottimo terzo capitolo che mette in luce i numerosi punti di forza del progetto finlandese.
Attendo speranzoso una prossima uscita e auguro al progetto che qualche etichetta si accorga di loro perché se lo meritano davvero.

Recensione a cura di : Darkthrone85

Giudizio complessivo : 7,5/10

Tracklist

1. In the Trench
2. Picturesque, Petrified

Comments are closed.