luned, novembre 20, 2017 17:15

Esoteric – Paragon Of Dissonance (2011)

Sesto full-length per i britannici Esoteric che, nonostante i recenti cambi di line-up (basti dire che di originale è rimasto solo il frontman Greg Chandler), danno vita ad un album lungo e piuttosto vario.
Infatti, anche se le tracce proposte sono spropositatamente lunghe per l’originalità che il combo riesce a produrre (e che i passaggi meno fluidi vengono abilmente ‘tappati’ da assoli di chitarra), il quartetto di Birmingham crea 7 tracce ricche d’atmosfera, dove a passaggi di growl rabbioso e ritmo rapido, si intrecciano momenti più lenti e strumentali, dove le chitarre sono assoluta protagoniste.
Di dubbia utilità la scelta del combo di pubblicare questa release in due dischi, vista l’apparente mancanza di differenze stilistiche sostanziali tra le tracce del primo e del secondo.
Una produzione interessante, ma che lascia ancora spiragli di miglioramento, soprattutto per quelle tracce ‘tirate’ fino allo sfinimento pur di giungere ai 15 minuti. No Dream Theater, thank you.

Recensione a cura di: Akaah

Giudizio complessivo: 7.5/10

Tracklist

Disco 1
1. Abandonment
2. Loss of Will
3. Cipher
4. Non Being

Disco 2
1. Aberration
2. Disconsolate
3. A Torrent of Ills

Comments are closed.