domenica, novembre 19, 2017 21:26

Dodsferd / Mortovatis – Until Your World Go Down (Split, 2010)

Pressata da tante aspettative, la one man band Dodsferd cerca di risollevare le proprie sorti con il breve EP “Until Your World Go Down”, dopo il flop seguito ai recentissimi album “Suicide and the Rest of Your Kind Will Follow “ e “Death Set The Beginning Of My Journey”. Tuttavia, il tentativo di Wrath sembra essere fallito di nuovo.
Le prime tracce che inaugurano questo split – “Only Thorns Can Embrace Your Condemned Throne” e “Another Two Of Your Scars And The World Is Dead” – sembrano infatti non avere personalità, perdendosi in riffs già ampiamente sentiti e ridimensionando notevolmente il giudizio tecnico sul frontman greco, che sembra aver perso la lucidità e l’attenzione che hanno caratterizzato la sua produzione fino al 2007. Decisamente fuori luogo è anche l’ultimo contributo della band, “You Called It Resurrection; I Call It Fairytale For Human Parasites, Your Kind”, una traccia live mal registrata e mixata, la cui discutibile qualità impedisce all’ascoltatore di fruirne appieno. Un errore da dilettanti.
L’ultima traccia di questa produzione, di genere black metal/drone, si stacca decisamente dai brani precedenti sia per lunghezza (si superano in questo caso i venti minuti) che per qualità: il combo di Atene, pur con le incertezze legate all’esordio, riesce discretamente a convincere proponendo dei ritmi dissonanti e sincopati, ben arricchiti dalla chitarra e dalla batteria. Tuttavia, molta strada c’è ancora da percorrere prima di potersi realmente affermare. C’è un’ ultima nota da aggiungere: i Mortovatis non sono altro che un side project dello stesso Wrath.
Che si tratti di un’operazione commerciale (mal) riuscita?

Recensione a cura di: Akaah

Giudizio complessivo: 6/10

Tracklist

Dodsferd
1.Only Thorns Can Embrace Your Condemned Throne
2.Another Two Of Your Scars And The World Is Dead
3.You Called It Resurrection; I Call It Fairytale For Human Parasites, Your Kind (Live)

Mortovatis
4.Rebirth 349

Comments are closed.