sabato, novembre 18, 2017 13:52

Dark Funeral – Dark Funeral (Ep 1994)

Questo è il primo Ep della band svedese ed è forse uno dei dischi più belli che abbiano mai composto. Dentro a questo Ep di quattro tracce, infatti, c’è tutta la cattiveria, la rabbia, la misantropia di cui il genere da noi supportato si fa carico e vuole esprimere.
“Open The Gates” è una delle più belle composizione create dagli svedesi, nella song è presente  una grandissima base ritmica, sostenuta da riff corposi e grande drumming e suggellata da urla feroci che condiscono il tutto alla perfezione. Magnifico il “ritornello” Open The Gates!! : SATAN!!!  Imperdibile, in un duetto tra growl e scream a dir poco indovinato. Culto.
“Shadows Over Transylvania” La canzone comincia benissimo con grandi riff black e ottime basi ritmiche create da batteria e basso. A suggello di una performance corale perfetta anche l’imperioso scream vocals che trasmette un grande senso cattivo e malsano al brano.
“My Dark Desires” è una ottima composizione. La struttura ritmica è fantastica e la batteria, caricata a mille, è determinante. Molto belle le atmosfere create dalle vocals graffianti e potenti e alcuni riff chitarristi. Ottima track anche questa.
La quarta e ultima canzone dell’intero Ep, si intitola: “ In The Sign Of The Horns” (anche in questo caso, almeno dal titolo mi sovviene subito un accostamento coi Darkthrone, che dite gatta ci cova??) Canzone conclusiva dell’ Ep e anche la più corta del disco. Tra le cose migliori i claustrofobici ed ossessivi riff di chitarra.
Concludendo questo Ep rimane molto interessante e sicuramente meritevole di un attento ascolto, interessantissime nell’ultima song le parti “melodiche”.
Con questo primo Ep di 4 tracce datato 1994 i Dark Funeral hanno davvero fatto centro!
E che centro!

Recensione a cura di: Darkthrone85

Giudizio Complessivo: 8/10

Tracklist

1. Open The Gates
2. Shadows Over Transylvania
3. My Dark Desires
4. In The Sign Of The Horns

Comments are closed.