mercoledě, novembre 22, 2017 20:03

Dämmerfarben – Im Abendrot (2011)

Quello di teutonici Dämmerfarben è ciò che si chiama un esordio con il botto: in cinque anni il frontman Blackheart Nostarion è infatti riuscito ad allargare quello che era partito come un solo project e ad organizzare una band coesa e capace, in grado di sfornare un ottimo debut album.
I brani contenuti in “Im Abendrot” riportano la mente a periodi celebri della Germania poetica, descrivendo atmosfere tipicamente romantiche, notturne, oscure e misteriose, dove la natura è assoluta dominatrice. Per rendere al meglio queste ambientazioni, il combo tedesco aggiunge agli strumenti classici del black / doom un onnipresente violoncello, che addolcisce lo strumentale e fa in alcuni passaggi da ottimo supporto alla voce, sempre in scream, incattivita ancora di più dai testi totalmente in tedesco. Questo lato “aggressivo” emerge soprattutto in alcune delle tracce centrali (“Graues Land”, “Regen in der Dämmerung”), dove batteria e chitarra dialogano fluentemente, dando prova di buona tecnica, nonostante il ritmo non sia mai portato agli eccessi. Ottimi anche gli interventi più acustici, che rendono i brani quasi medioevaleggianti, grazie anche ad un ritmo incalzante e ben scandito dalle chitarre (“Oktobersturm”).
Perle della produzione sono senz’altro “Wandernd” e “Hinaus in die Nacht”, due strumentali che aprono e chiudono questa splendida release con grande classe.

Recensione a cura di Akaah

Giudizio complessivo: 9.5/10

Tracklist

1.  Wandernd  (Camminando)
2. Nebel und Regen (Nebbia e Pioggia)
3. Graues Land (Terra Grigia)
4. Oktobersturm (Tempesta d’Ottobre)
5. Einsamkeit (Solitudine)
6. Regen in der Dämmerung (Pioggia all’alba)
7. Im Abendrot (Al Tramonto)
8. Nachtgedanken (Pensieri notturni)
9. Hinaus in die Nacht (Fuori nella notte)

Comments are closed.