sabato, novembre 18, 2017 00:41

Daemogorgon – Chaos.Through.Phobia (Ep, 2010)

Primo EP per questa band portoghese formatasi nel lontano 2005. Nata come band dalle chiare sonorità Black Metal, con il passar degli anni il sound si è arricchito di influenze Death, e questa loro ultima release non ne è sicuramente priva.
Chaos.Through.Phobia,5 brani, ma sarebbe meglio dire 6, infatti c’è una traccia nascosta, 6 minuti e 40 secondi di puro silenzio, seguiti da 3 minuti di rumori strani, che, curiosamente, rende palese la perfetta connessione con l’Intro, la migliore soluzione per chiudere e unire l’intero ciclo dove  gli estremi si toccano.
L’Intro ci riporta ai temi delle Black Metal Band degli anni 90, un’atmosfera fredda e umida in cui blastbeat diabolici si intersecano con ritmi più accattivanti e armonici. Notevole la capacità del quartetto di introdurre variazioni vocali, melodiche e gutturali, come notevole è la destrezza delle chitarre di accompagnare le melodie vocali.
Hairesis, uno dei brani salienti dell’album, ci accompagna verso la soglia del caos, Temple Dementia, Asylum of Thorns, fino ad arrivare al gran riff di chitarra di My Winged Shape, ma il classico esempio di quell’abilità citata in precedenza lo troviamo in Morningrise Of Thoughts. L’Outro potrebbe indurre in inganno, dando un senso di conclusione reale dell’opera, ma non dimenticate  quei 6 minuti e 40 secondi citati precedentemente, quel silenzio in cui le fobie vi trasporteranno verso il caos, violento, gelido, insensato.
Piacevole sorpresa questi Daemogorgon, anche se non urlerei al miracolo; è bello poter riscontrare che la follia dell’anima non è una prerogativa assoluta dell’estremo Nord, ma per quanto in negativo, è un collante che aggrega i popoli di tutto il mondo.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 7/10

Tracklist

1.Intro + Hairesis
2.Temple Dementia
3.Asylum of Thorns
4.My Winged Shape
5.Morningrise of Thoughts + Outro

Comments are closed.