sabato, novembre 18, 2017 19:36

Cryptic Forest – Dawn of the Eclipse (Demo, 2011)

Prima release discografica per questo progetto dell’underground nero tedesco.
Il combo si forma nel 2003 ma dobbiamo attendere otto lunghi anni per la prima release discografica.
Questa la formazione : Manuel Blom – voce; Simon Schillinger; Peter Hamm – chitarra; Sebastian “AlleyJazz” Scherrer – tastiere; Cornelius “Wombo” Heck – batteria.
Lo stile proposto è un black metal classico, potente e veloce, arricchito da tessiture strumentali eleganti e “melodiche” (merito soprattutto delle tastiere).
Il demo è stato registrato negli Iguana Studios di Buchheim nel 2008 ed è uscito nel 2011. Autoprodotto e limitato a cinquecento esemplari.
“ Tale of frozen tears “ ritmo tirato, splendido riff portante, ottima costruzione strutturale. Batteria e basso ritmicamente ineccepibili a chiudere idealmente il cerchio ci pensano le scream vocals di  Manuel Blom, personali, efficaci e molto interessanti. Ritmo tirato, puro, feroce ma che non perde mai di vista la melodia grazie alle sapienti tastiere che fungono da tappeto sonoro per l’amalgama del brano. Durante lo scorrere del pezzo non mancano innumerevoli cambi di tempo, variazioni stilistiche e abili virtuosismi tecnici che portano longevità e ulteriore bellezza alla composizione. La produzione cristallina fa il resto; l’ascoltatore può godere di ogni singola sfumatura suonata dal combo tedesco. Traccia che fin dall’inizio fa capire all’ascoltatore che il livello qualitativo dei Cryptic Forest è veramente molto alto.
“ Deceit of the sun “ superata la splendida prima traccia (composizione che, in pratica, vale da sola l’acquisto del disco) è la volta del secondo e ultimo brano della release. Anche questo pezzo è molto lungo (quasi dieci minuti) ed è impreziosito da una costruzione strumentale perfetta in ogni singola sfumatura e chiude alla grande un demo di pregevolissima fattura. Splendide le tessiture strumentali che sono la vera arma in più del combo tedesco assieme alle personali scream vocals.
Prima release veramente azzeccata sotto ogni punto di vista.
Spero vivamente in una prossima uscita a breve e che un’etichetta del settore (meglio se underground) si accorga dell’enorme talento di questi ragazzi tedeschi.
Ottimo demo consigliato a tutti gli amanti del genere.

Recensione a cura di : Darkthrone85

Giudizio complessivo : 8/10

Tracklist

1.Tale of frozen tears
2.Deceit of the sun

Comments are closed.