mercoledì, novembre 22, 2017 19:56

Crypt Of The Angels – Where Ravens Sleep (Demo, 2006)

Una band nata nel 2002 a Belluno dalle grandi potenzialità ma che ancora non è riuscita ad emergere sulla scena black metal italiana: questi sono i Crypt Of The Angels.
Grandi potenzialità, grande perseveranza, grandi ideali, grande sound: queste sono tutte caratteristiche della band presenti in tutti i loro lavori, due promo, uno del 2002 ed il secondo del 2004, fino ad arrivare al primo vero e proprio demo (che si potrebbe considerare quasi un full visto che dura sui 23 minuti carichi di brutalità, ritmi martellanti e precisi) dove vediamo quanto di migliore hanno prodotto finora.
Nulla da criticare se non il fatto che si sente la mancanza di un batterista in carne ed ossa: i suoni campionati non migliorano la resa dell’album nel complesso, ma nonostante ciò il lavoro è più che discreto.
Assurdi gli scream di Lord Belial durante i duetti presenti in canzoni come ‘Shadowland’ e ‘Witches’ Sabbath’ con l’angosciante growl di Belpha. Ottime le doti tecniche del bassista Sirgaus e ottimi riff prettamente raw black creati da Prince Of Oblivion; insomma, nulla da criticare, anzi, possiamo solo aspettarci dei dischi ‘culto’ da questo grande gruppo.
Se volete ascoltare questo lavoro dell’underground bellunese dovete contattare direttamente la band poiché ancora mancanti di una casa discografica che li promuova; ma affrettatevi: ‘Where Ravens Sleep’ ha tiratura limitata di sole 200 copie numerate a mano!
Davvero un demo da possedere e custodire gelosamente, con la certezza di avere uno dei primissimi album di una band più che promettente e capace di tradurre in musica quanto di malvagio abbiano in cuor loro.

Recensione a cura di: Darksouldemon

Giudizio Complessivo: 7/10

Tracklist

1….As Black Clouds
2.Shadowland
3.La Torre Nera
4.Plague-Striken Invaders
5.Ancient Beast
6.Witches’ Sabbath
7.Where Ravens Sleep

Comments are closed.