domenica, aprile 22, 2018 19:58

Cryfemal / Silva Nigra (Split, 2011)

Split edito dall’etichetta messicana Satanic Records e realizzato sotto forma di vinile sette pollici limitato a trecento copie al Mondo.
Due straordinari progetti black metal si dividono i solchi di questo prestigioso split.
Cryfemal è la one-man band di Ebola.
Il progetto nasce a Madrid, Spagna nell’ormai lontano 1998. Nello stesso anno esce la demo tape Satanor. primo esempio in musica dell’eccezionale genialità creativa dell’artista spagnolo sotto il moniker Cryfemal.
Seguiranno numerosi Ep, Split, Demo e ben cinque full-length; tutti di pregevolissima fattura.
Lo stile è cambiato, maturando durante gli anni di attività, ma la sua natura è rimasta la stessa di sempre : black metal classico, puro e violento.
I testi sono incentrati su un forte sentimento anticristiano, la morte, il male, il satanismo e l’odio.
“ Unholy Hangover “ riff portante di una bellezza rara nella sua assoluta semplicità. Superati i primi secondi la traccia si tinge ancor più di nero grazie alla produzione raw (da sempre marchio di fabbrica del progetto spagnolo). Ebola conduce alla grande la composizione con delle ottime scream vocals contornate da una struttura semplice ma vincente. La produzione grezza fa il resto definendo la song nel migliore dei modi.
Finita la traccia del folle Ebola e della sua devastante creatura Cryfemal si cambia radicalmente area geografica.
Si passa in Repubblica Ceca, esattamente in Šenov città situata nel distretto di Ostrava nella Regione di Moravia-Slesia.
Ad attenderci ci sono i Silva Nigra. Gruppo che definire di culto è poco.
Un combo underground attivo dal 1996 e che tutt’oggi è in grado di regalare emozioni profonde agli ascoltatori della Fiamma Nera.
Per il combo ceco cinque full-length, un ep, due split ed un demo.
Il combo è passato sotto diversi cambi di formazioni, rimane comunque molto più di un semplice amaro in bocca la morte prematura di Ulvberth cantate del combo dal 2002 al 2007 per incidente motociclistico il 18 settembre 2010.
Questa la line-up attuale per il progetto : Akharon – voce; Skullthrone – chitarra; Azazel – chitarra; Svarthen – basso; Pestkrist – batteria
La filosofia globale del combo, da sempre, è quella di instaurare una propaganda anticristiana totale; quindi è molto facile capire le tematiche liriche.
“ Krví Zaprodaná “ si apre nel migliore di modi, in piena tradizione Silva Nigra. Puro black metal tirato, primitivo, marcescente con produzione raw ma che fa distinguere perfettamente ogni singolo strumento suonato. Egregie le scream vocals di  Akharon, immensa la prova dietro il drumset per  Pestkrist così come l’intera sezione strumentale eretta alla grande dalle chitarre e dal basso. La traccia durante tutto il suo scorrere (quasi cinque minuti) incorre in diverse variazioni stilistiche che apportano una maggiore longevità ad un’opera praticamente perfetta dal primo all’ultimo minuto.
Onore ai due progetti che hanno impreziosito con gemme rare i solchi di questo vinile sette pollici.
Ancora una volta un progetto creato dall’underground, per l’underground. Puro Culto.
Acquisto obbligato per tutti i veri sostenitori del black metal e dei due progetti.

Recensione a cura di : Darkthrone85

Giudizio complessivo : 8/10

Tracklist

Cryfemal
1.Unholy Hangover

Silva Nigra
2.Krví Zaprodaná

Comments are closed.