domenica, luglio 15, 2018 23:15

Bombs of Hades – The Serpent’s Redemption (2012)

Secondo full length per gli svedesi Bombs of Hades, che pur rimanendo fedeli ai canoni del Death Metal, tendono a slalomeggiare tra ritmi alla Motorhead, Punk e attimi di puro Horror. Il tutto sembra produrre un sound di tutto rispetto, alternando parti veloci ad altre molto più atmosferiche e comunque mai scontate. Sicuramente The Serpent’s Redemptions non conosce la parola staticità, tutto è in perenne movimento, non esiste linearità, si passa da brani sfrenati in cui non si riesce a riprendere fiato, ad altri degni di accompagnare un mesto e horrorifico corteo funebre al suono di un organo sgraziato, per poi passare ad attimi di atmosfera pura e ritornare violentemente a suoni che riconducono alla Old School del genere. Di sicuro questo album esula dalla monoliticità classica, regalandoci anche una malcelata forma di goliardia, che ben si presta ad attutire la distruttiva drammaticità tanto cara al Death, pur non stravolgendo le regole.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 8/10

Tracklist

1. Crawl Away and Bleed Forever
2. Darkness, My Soul
3. Burn
4. The Serpent’s Redemption
5. Forgotten in Graves
6. Incubus Descending
7. Skull Collector
8. Scorched Earth

Comments are closed.