sabato, novembre 18, 2017 10:10

Blut aus Nord – 777 – The Desanctification (2011)

Lo ammetto, non sarà bello, ma quando si parla dei transalpini Blut Aus Nord, sono di parte,  fatta questa ammissione, vorrei iniziare a parlare di questa , a mio avviso, splendida produzione; the Desantification è il proseguimento di un concept iniziato con il precedente Sect(s), chi già conosce la band, sa che la loro musica è profondamente legata alla non ortodossia del Black Metal; Industrial, Noise e tutto ciò che è sperimentale sono stati, e tuttora sono, la loro linfa vitale, anche se il genere proposto negli ultimi due lavori, va anche oltre tutto questo. Decisamente schivi verso qual si voglia forma di melodia, per lo meno quella comune alla massa, sembra che con queste 2 ultime release, specialmente in quest’ultima, abbiamo cercato di produrne una molto personalizzata, dissonante e distorta, capace di evocare atmosfere surreali e psichedeliche, in grado di far viaggiare la mente in un mondo occulto, in cui un profondo e oscuro misticismo prevale sulla materia, guidandoci in un mondo parallelo fatto di emozioni angosciose e angoscianti. La melodia del Male, dolce e venefica, fatta di false illusioni e di sentenze definitive, compagna nel cammino verso l’inevitabile e unica soluzione finale, la conclusione di un arcano disegno eseguito nelle viscere della Terra o nello spazio infinito, ma riconducibile ad una sola parola : Morte. Terribili gli ultimi secondi di Epitome XIII, sembra di sentire il ronzio delle mosche che si cibano dei resti di quelli che erano esseri viventi, ciò che rimane di un’ecatombe troppo spesso annunciata, troppo spesso dimenticata. Maestri nella tecnica d’esecuzione e di produzione, sarebbe ora di dare ai Blut Aus Nord, il posto che meritano, degni oggi più che mai, di far parte di quell’Olimpo destinato a pochi. Grandi.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 9/10

Tracklist

1. Epitome VII
2. Epitome VIII
3. Epitome IX
4. Epitome X
5. Epitome XI
6. Epitome XII
7. Epitome XIII

Comments are closed.