lunedì, novembre 20, 2017 17:02

Black Holocaust – Black Holocaust (Ep, 2006)

Molto raramente quando ho tra le mani l’ep di un gruppo black metal italiano molto ‘giovane’ mi sono trovato a definirlo fin da subito un vero e proprio capolavoro.
Questa è una di quelle volte: i Black Holocaust direttamente da Riccione nell’Emilia Romagna hanno prodotto un vero concentrato di black metal malato, ma allo stesso tempo pulito ed atmosferico.
Consideriamo anche il fatto che questo è soltanto l’ep, parlando con Ruben, il batterista, mi è stato riferito che il full cd che uscirà prossimamente conterrà questi tre pezzi fenomenali, tra cui la traccia Rain rimasterizzata, ed altre canzoni sulle quali stanno attualmente lavorando.
Le tracce sono a dir poco geniali: arpeggi di chitarra lamentosi, scream e sussurri da brivido di Destroyer e una batteria assolutamente cadenzata e ben inserita tra un pezzo lento ed uno più veloce tipico dello stile raw black. Di una totale durata di 20 minuti circa, solo la prima traccia ‘Still Life…Endless’ ne tiene 12:12, è probabilmente la canzone migliore e più elaborata del cd e dimostra le capacità di ogni componente del gruppo. La seconda traccia, ‘Rain’, è la più raw black mentre ‘L.D…Ricordi’ è la più atmosferica.
Insomma, le capacità non mancano, ne tanto meno l’importante capacità di saper variare da un pezzo ad un altro.
Non c’è scusa, è un cd da avere; ma attenzione: questo è un ep rarissimo, solo 100 copie, affrettatevi ad ordinarlo ad un prezzo onestissimo sul sito ufficiale del gruppo!

Recensione a cura di: Darksouldemon

Giudizio Complessivo: 8,5/10

Tracklist

1.Still Life…Endless
2.Rain
3.L.D…Ricordi

Comments are closed.