sabato, novembre 18, 2017 10:09

Bilskirnir – Wolfswut (Ep, 2006)

Grezzo, ma proprio grezzo: questo è il black del progetto che prende il nome dal palazzo di Thor.
E questo grezzume fa ben risaltare la voce di Widar, ancora più grezza, distante e abissale come si mota bene in “Wolfswut (Blutgericht II)”. Buoni i riff c’è addirittura un marcissimo ma degno assolo, buono il ritmo costante e persistente.
Oserei quasi definire “The Hammer Strikes Again” “irresistibile” come ritmo, un ottimo lavoro di black marcio ma curato sia nei riff che nella batteria.
E così in  “I Break (Katatonia Cover)”, non male, più melodica delle altre ma è pur sempre una cover dei Katatonia, anche se la canzone risale ai vecchi album.
Non male, vale decisamente la pena ascoltare questo progetto.

Recensione a cura di: DelemnO

Giudizio Complessivo: 7,5/10

Tracklist

1.Wolfswut (Blutgericht II)
2.The Hammer Strikes Again
3.I Break (Katatonia Cover)

Comments are closed.