sabato, novembre 18, 2017 10:08

Besatt – Demonicon (2010)

Settimo full lenght  per questa band polacca con alle spalle vent’anni di onorata carriera, e che, con questo nuovo album aggiungono una nuova pagina al voluminoso libro sulla storia del Black Metal dei paesi dell’Est europeo. Un album interamente dedicato come tributo alle più alte cariche della gerarchia infernale, ogni brano, è un inno  rivolto ad un  Demone, alcuni dei quali molto noti  grazie ai molteplici scritti appartenenti alle più importanti religioni monoteiste.
Per quanto ancorato alla tradizione, il Black Metal dei Besatt esula da quel marasma sonoro tipico dell’Underground, in Demonicon melodia e caos tracciano una sottile linea di confine tra vecchia e nuova scuola, a dimostrazione di come la band sia riuscita a superare, e a trarre vantaggio,dai vari cambi di formazione ; in effetti ,l’unico componente del gruppo originario è Beldaroh, il cantante/bassista, che nel trascorrere degli anni ha saputo mantenere immutato quello che nella normalità dei casi viene definita voce, nel suo caso direi più un respiro dell’Inferno, un alito sulfureo di pura malignità.
Tra i brani che più si evidenziano, Holding the Seal (Forneus), la terribilmente oscura Born in Flames (Asmodeus) e Warden of Hell (Belzebub), in cui l’essenza stessa del Male sembra trasformare le tue paure nel più piacevole dei passatempi.
Ciò nonostante, per quanto tutti brani vantino una cura della forma decisamente impeccabile, e per quanto le liriche dedicate ai Demoni leggendari siano ottime, in una visione d’insieme sembrano essere tutti un po’ troppo simili e ripetitivi; questo a mio avviso penalizza in parte questa produzione in cui la band mette in evidenza il suo invidiabile bagaglio tecnico, ed alla fine riescono comunque a rientrare nei parametri della loro impressionante discografia e, a mantenersi ai primi posti nella tradizione Black Metal, aggiungerei, meritatamente.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 7,5/10

Tracklist

1.Exordium
2.The Leader Of Fallens (Azazel)
3.The Ninth Spirit (Paimon)
4.Holding The Seal (Forneus)
5.Ruthless Warrior (Moloch)
6.Born In Flames (Asmodeus)
7.Demon Of Destruction (Agares)
8.Master Of Ceremonies (Mephistopheles)
9.Warden Of Hell (Belzebub)

Comments are closed.