giovedž, dicembre 13, 2018 08:52

Amen Corner – Leviathan Destroyer (2010)

Non si contano pi√Ļ le produzioni per i brasiliani Amen Corner, sulle scene ormai dal 1992, pietre miliari della storia Black Metal locale e sicuramente una delle band pi√Ļ rappresentative e scenografiche. Un album, un concept, la storia del Leviatano, una delle pi√Ļ grandi e potenti forze della natura, dominatore degli oceani, una delle creature mitologiche maggiormente rappresentate e facenti parte dell’immaginario, del folklore e delle religioni di quelle popolazioni che traggono dal mare il loro principale sostentamento. A parte il primo e l’ultimo brano, The Awakening e They Are Among Us, con parecchi riferimenti al genere Ambient, Da Leviathan Destroyer fino ad In Poseidon’s¬† Seas, quello che ci viene proposto √® un potente e aggressivo mixer di elementi Black, Death e tradizionale Heavy Metal; il risultato? Un buon disco che riporta la band a livelli superiori rispetto alle ultime pubblicazioni, ben suonato, ben eseguito e perfettamente interpretato, merita sicuramente attenzione e sicuramente non deluder√†.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 8/10

Tracklist

1.The Awakening
2.Leviathan Destroyer
3.The Blood Tower
4.The Serpent’s Kingdom
5.Goddess of the Deep Waters
6.In the Darkness of the Abyss
7.Infernal God
8.In Poseidon’s Seas
9.They Are Among Us

Comments are closed.