sabato, settembre 22, 2018 06:47

Alda – : Tahoma : (2011)

Piacevolmente bello questo disco degli statunitensi Alda, se cercate emozioni che vi riconducano alla natura e ad antiche tradizioni, questo è l’album che fa per voi.
Notevolmente melodico, pur non uscendo mai dai classici canoni del genere, Tahoma ha la capacità di far spaziare la mente tra paesaggi incontaminati, a volte paurosamente spettacolari, altre legati ad una tradizione umana di cui sono la base, le origini di una cultura ormai relegata in angusti spazi della mente e della Terra.
Già iniziando dal primo brano, In The Wake of an Iron Wind, con quell’intro Folk che sfocia in uno splendido Melodic Black Metal, per terminare con un outro acustico e profondamente malinconico, ci si rende conto di quali emozioni saremmo in grado di vivere ascoltando tutto il resto dell’album. In particolar modo quando si arriverà ad ascoltare quel gioiellino acustico che è Shadow of the Mountain; comunque tutte le tracce sono di ottima fattura e degne di attenzione.
Decisamente sconsigliato ai duri e puri, sicuramente consigliato a chi ancora cerca emozioni legate a sentimenti molto meno estremi.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 8,5/10

Tracklist

1. In the Wake of an Iron Wind
2. Adfrit
3. Tearing of the Wave
4. Shadow of the Mountain
5. Wandering Spirit

Comments are closed.