lunedž, novembre 20, 2017 05:46

Alda – : Tahoma : (2011)

Piacevolmente bello questo disco degli statunitensi Alda, se cercate emozioni che vi riconducano alla natura e ad antiche tradizioni, questo √® l’album che fa per voi.
Notevolmente melodico, pur non uscendo mai dai classici canoni del genere, Tahoma ha la capacità di far spaziare la mente tra paesaggi incontaminati, a volte paurosamente spettacolari, altre legati ad una tradizione umana di cui sono la base, le origini di una cultura ormai relegata in angusti spazi della mente e della Terra.
Gi√† iniziando dal primo brano, In The Wake of an Iron Wind, con quell’intro Folk che sfocia in uno splendido Melodic Black Metal, per terminare con un outro acustico e profondamente malinconico, ci si rende conto di quali emozioni saremmo in grado di vivere ascoltando tutto il resto dell’album. In particolar modo quando si arriver√† ad ascoltare quel gioiellino acustico che √® Shadow of the Mountain; comunque tutte le tracce sono di ottima fattura e degne di attenzione.
Decisamente sconsigliato ai duri e puri, sicuramente consigliato a chi ancora cerca emozioni legate a sentimenti molto meno estremi.

Recensione a cura di : Blackraven

Giudizio complessivo : 8,5/10

Tracklist

1. In the Wake of an Iron Wind
2. Adfrit
3. Tearing of the Wave
4. Shadow of the Mountain
5. Wandering Spirit

Comments are closed.