lunedž, novembre 20, 2017 13:10

Abigor – Quintessence (Compilation, 2012)

Dopo due anni di silenzio gli austriaci Abigor tornano sulla scena con una release che, se a prima vista pare imponente e ricca, in realtà non è altro che un ri-arrangiamento di vecchio materiale già pubblicato dalla band.
I due dischi infatti contengono rispettivamente la versione 2011 dell‚Äôalbum a suo tempo di grande successo ‚ÄúChannelling The Quintessence Of Satan‚ÄĚ, pubblicato nel 1999, mentre nel secondo cd sono riproposti brani provenienti dagli esordi discografici della band, ovvero da quei ‚ÄúSatanic Tapes‚ÄĚ del periodo 1993 ‚Äď 1994, fino ad arrivare a ‚ÄúVerw√ľstung / Invoke the Dark Age‚ÄĚ. Di certo una produzione interessante per chi voglia sapere di pi√Ļ su quanto gli Abigor abbiano prodotto prima della recente reunion, ma di certo un doppio album di cui non si sentiva la mancanza, visto come le tracce siano state ‚Äėriadattate‚Äô solo in parte, in particolare nella prima parte dell‚Äôalbum.

Recensione a cura di: Akaah

Giudizio complessivo: 6.5/10

Tracklist

Disco 1
1. Channeling the Quintessence of Satan
2. Equilibrium Pass By
3. Demon’s Vortex
4. Flesh Magic Rites
5. Dawn of Human Dust
6. Utopia Consumed
7. Pandemonic Revelation
8. Towards Beyond

Disco 2
1. Filii Septemtrionum / Diabolic Unity
2. Saeculum Obscurum / Kingdom of Darkness
3. Animae Tortae
4. Finis Redemptionis / Crawl Back to Your Cross
5. Obliteration
6. Midwintertears
7. Eye to Eye at Armageddon
8. Abyssmal Scorn
9. Other Truth
10. The Prophecy
11. Universe of Black Divine
12. My Soft Vision in Blood
13. Dance of the Dead
14. In Sin
15. Shadowlord

Comments are closed.